Parvus Flos

SHARE
, / 0
Parvus Flos

La Cooperativa Sociale PARVUS FLOS presente in Toscana produce basilico, piante aromatiche in vaso (Salvia, Rosmarino) e piante ornamentali ed attualmente la cooperativa svolge la sua attività in 30.000 mq di serre ubicate in tre località: Radicondoli (SI) (20.000 m2), Monterotondo Marittimo (GR) (7.200 m2), Castelnuovo Val di Cecina (PI) (2.800 m2).
I tre siti produttivi sono alimentati unicamente da energia rinnovabile, denominatore comune delle unità produttive è infatti la loro dislocazione in un territorio storicamente geotermico. Tale fluido geotermico viene utilizzato per il riscaldamento delle serre, evitando così l’immissione di CO2 nell’ambiente. Anche l’energia elettrica deriva dalle vicine centrali geotermiche. È in progetto l’installazione di un gruppo di pannelli fotovoltaici. L’acqua di irrigazione proviene da un lago artificiale che raccoglie le piogge cadute sui tetti delle serre. In totale, il consumo di energia, interamente soddisfatto da fonte rinnovabile, ammonta a 13.735.313 Kwh/anno (il consumo medio annuo di più di 5000 famiglie), che equivalgono a 2.668.746,32 Kg di CO2eq non emessi e 1228,4 tep risparmiate. Tutto ciò permette di apporre sui loro prodotti il marchio 100% Energia Pulita. L’eticità della cooperativa, nata nel 1999, è riscontrabile nella volontà di Don Luigi Alberio, il quale vede, a San Marco in Radicondoli (SI), il luogo ideale per promuovere, attraverso il lavoro, il recupero e l’integrazione sociale delle persone svantaggiate e/o in condizione di disagio sociale. Ad oggi la Cooperativa Parvus Flos è composta da 23 dipendenti, di cui il 30% è socialmente svantaggiato.