Stop Sussidi alle Fonti Fossili

Senza titolo-3 copiaIl mondo si trova di fronte ad una drammatica crisi climatica. Le temperature continuano a crescere, ogni anno si registrano nuovi record! Secondo il Global Estimates Report nel 2014 oltre 19 milioni di persone nel mondo sono state costrette ad abbandonare le loro case a causa di calamità naturali estreme, e le previsioni per il futuro sono spaventose: 200/250 milioni di rifugiati ambientali entro il 2050 secondo le stime più accreditate.

La sfida che abbiamo di fronte è ambiziosa ma necessaria. Attuare politiche per mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici è urgente.

FERMARE I SUSSIDI ALLE FONTI FOSSILI è il primo passo da fare per sviluppare un sistema economico in grado di fermare i cambiamenti climatici. Questi sussidi infatti non solo alimentano la principale causa dei cambiamenti climatici, ma bloccano l’innovazione e la ricerca verso sistemi innovativi e sostenibili. Oltre allo sviluppo delle fonti rinnovabili.

Oggi queste rappresentano un’opportunità concreta per cambiare il sistema energetico, e insieme alle innovazioni in tema di reti e accumuli, possono non solo dare nuovo impulsi all’economia del nostro Paese ma anche uscire dalla dipendenza dalle fonti fossili, contribuendo in maniera determinante alla lotta contro i cambiamenti climatici.

 

APPROFONDIMENTI

Finanziamenti pubblici e sussidi alle fonti fossili in Italia,  luglio 2017 – qui

Executive summary ITA (Talk is Cheap: How G20 Governments are Financing Climate Disaster), luglio 2017

Talk is Cheap: How G20 Governments are Financing Climate Disaster , luglio 2017- qui

Stop Sussidi alle Fonti Fossili, novembre 2016 – qui

Fossil Fuel Subsidies in the G7 and EU, novembre 2016 - qui

 

EDIZIONI PASSATE

Stop Sussidi alle Fonti Fossili – 2015

Stop Sussidi alle Fonti Fossili – 2014

Stop Sussidi alle Fonti Fossili - 2013

Stop Sussidi alle Fonti Fossili – 2012