News

,

Il quadro aggiornato delle fonti di energia rinnovabile in Italia che emerge dal dossier Comuni Rinnovabili 2018, ci dimostra che è già possibile fare a meno delle fonti fossili. In tutti e 7.978 municipi sono stati installati uno o più impianti da fonti rinnovabili

,

Torna Fossil Fuel Subsidies Awards, la campagna contro i sussidi alle fonti fossili promossa dal CAN in tutta Europa, e nata con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini verso il tema degli aiuti che gli Stati destinano ogni anno alle fonti inquinanti e chiedere con forza la loro eliminazione!

,

Il Treno Verde disegna in 12 tappe l’Italia del 2030. Un Paese proiettato verso un futuro al 100% rinnovabile e che si prepara alla fine dell’era fossile.

,

I paesi del G20, nonostante gli impegni presi per contrastare i cambiamenti climatici, forniscono quasi quattro volte più fondi pubblici alle fonti fossili che alle rinnovabili

,

Verrà presentata il prossimo 8 giugno nella sede del GSE da dodicesima edizione di Comuni Rinnovabili il rapporto di Legambiente sulla diffusione delle fonti rinnovabili nei Comuni italiani e l’innovazione nelle reti energetiche.

,

Le fonti fossili sono la principale causa dei cambiamenti climatici, ma anche dell’inquinamento atmosferico eppure queste vengono continuamente sussidiate con l’effetto di distorcere i mercati e disincentivare gli investimenti in energie rinnovabili ed efficienza energetica

,

Sviluppo, prospettive e opportunità per la lotta ai cambiamenti climatici e l’economia circolare in Italia

,

Quest’anno a Natale avremo l’occasione di aiutare i giovani imprenditori delle zone colpite dal sisma dello scorso 24 agosto, anche facendo i nostri regali.

,

Il Rapporto Comuni Rinnovabili 2016 di Legambiente, realizzato con il contributo di Enel Green Power, è stato presentato oggi a Roma, nel corso di un incontro presso la sede del GSE

,

Si terrà a Roma il prossimo 11 maggio nella sede del GSE la presentazione dell’undicesima edizione del Rapporto Comuni Rinnovabile 2016, la mappatura dell’innovazione tecnologica e delle reti a partire dai Comuni italiani. Al convegno saranno diversi gli ospiti presenti, la mattinata di lavori infatti si dividerà in due parti; la prima di presentazione del Rapporto e delle Case History in modo da offrire uno spunto alla discussione che seguirà nella tavola rotonda.