Comuni aderenti

,

Il territorio del Comune di Vaiano (PO), per la sua particolare posizione, nella prima fascia subappenninica, in prossimità del centro laniero pratese, di cui faceva parte fino al 1949, e soprattutto per il fatto di essere attraversato dal fiume Bisenzio, fin da Medioevo ha assistito alla nascita delle prime attività produttive, attestate lungo il corso del fiume, come mulini, gualchiere, ferriere, ramiere e cartiere. Questo intenso sfruttamento dell’energia idraulica, che ha continuato ad esistere anche durate tutta la fase della matura industrializzazione otto-novecentesca, soprattutto in riferimento al comparto tessile, è sopravvissuto fino al secondo dopoguerra, quando in seguito alla nazionalizzazione dell’energia elettrica, tutte queste mini centrali, presenti in ogni singola fabbrica, sono state dismesse

,

Premiato come buona pratica da Comuni Rinnovabili per la seconda volta. Una vera eccellenza e un esempio concreto per rappresentare quali e quanti possono essere i vantaggi derivanti dall’uso e dalla buona gestione del territorio.

,

TOWERS ( tour of Waters Energies Rarities Safety) un vero e proprio contenitore di progettualità che spazia in tutti i campi ambientali. Un’idea di progetto dove i piccoli comuni diventano faro di una socialità sostenibile.

,

La zona del Primiero-Vanoi si trova nel Trentino Sud-Orientale (Italia) ed è composta complessivamente da 8 comuni (Canal San Bovo, Fiera di Primiero, Imer, Mezzano, Sagron Mis, Siror, Tonadico e Transacqua)

,

Il Comune di Albino (BG), circa 18mila abitanti, premiato come Buona Pratica di Comuni Rinnovabili, per le politiche di diffusione del solare fotovoltaico